Contatti

pec
mail
telefono

 

Galleria foto

foto gallery

 

Area riservata

pec

Posta Certificata

mail

Posta Istituzionale

firma digitale

Firma Digitale

modulistica

Modulistica interna

rilevazione presenze

Rilevazione presenze
ambientaAmbiente

 

Gli Strumenti delle Pari Opportunità

Il Comune di Castrolibero per l’attuazione delle Politiche di Pari Opportunità e per l’integrazione delle stesse, nel complesso delle azioni del governo locale, già dal 2006 si è dotato di strumenti idonei allo svolgimento del lavoro richiesto.
Nasce così la delegata alle Pari Opportunità, finalizzata a promuovere “azioni positive” per il superamento degli ostacoli che ancor oggi impediscono la realizzazione del pieno riconoscimento dei valori e dei principi di pari dignità e pari opportunità .
Il Comune nel 2007 ha costituito il Comitato per le Pari Opportunità, successivamente previsto dagli accordi nazionali di lavoro dei comparti del pubblico impiego.
Tali strumenti hanno rappresentato e rappresentano una opportunità di crescita della società e di affermazione della “democrazia paritaria”, anche alla luce delle recenti riforme costituzionali (Legge costituzionale n.3/2001 e modifica dell’art. 51 della Costituzione italiana “…….a tal fine la Repubblica promuove con appositi provvedimenti pari opportunità uomo-donna”).

Comitato Pari Opportunità
Istituzione

Per la realizzazione del concetto di parità nella pubblica amministrazione, la contrattazione collettiva ha cominciato ad occuparsi della problematica già all’inizio degli anni ’80, dando alle Amministrazioni la facoltà di istituire i Comitati e le Commissioni Pari Opportunità.
Il Comune di Castrolibero, quindi, con delibera n. 30 del 24.07.2007, ha costituito il Comitato Pari Opportunità: organismo di parità previsto dall’art 19 del Contratto collettivo nazionale del comparto pubblico impiego con il compito di promozione di iniziative, formulazione proposte e progetti al fine di favorire effettive pari opportunità tra donne e uomini.

Composizione
Il Comitato Pari Opportunità del Comune, costituito il 19 dicembre 2007 è presieduto dalla Consigliera delegata alle Pari Opportunità ed è composto, in misura paritetica, da rappresentanti dell’Amministrazione e delle Organizzazioni sindacali maggiormente rappresentative a livello nazionale.
In particolare, i designati dalle OO.SS sono:

1) Lista denominata UIL F.P.L. candidato Sig. Marigliano Marcello;
2) Lista denominata CGIL FP   candidato Sig. Carbone Giuseppe;
3) Lista denominata CSA Regioni Autonomie locali candidato Sig Stellato Otello;
4) Lista denominata CISL FP candidati Sig.ri Pescatore Andrea e Soranna Luigi.


Funzionamento
Per il corretto funzionamento del Comitato Pari opportunità è stato predisposto un Regolamento
Obiettivi e Attività
Il principale obiettivo del Comitato, è la realizzazione del PAP (Piano Triennale di Azioni Positive), un documento di programmazione delle “azioni positive” a favore delle lavoratrici, finalizzate a cercare di rimuovere ostacoli che di fatto impediscono la realizzazione di pari opportunità nel lavoro.

Commissione Pari Opportunità
Istituzione

Un passo importante, portato a termine dall’attuale amministrazione è stato la formazione della Commissione Pari Opportunità, dopo un lungo iter burocratico iniziato  nel luglio del 2006. Il suo insediamento si è realizzato il 15.12.06

Composizione
I membri sono:  Margherita Corriere (Presidente), Maria Romagno, Bloise Maria, Marianna Pulice, Nicoletta Perrotti, Maria Luisa Iannuzzi, Patrizia Posteraro.
Alla sua istituzione ha partecipato la Consigliera Alba Caira, delegata dal Sindaco alle Pari Opportunità e politiche di genere, alla quale è subentrata la Consigliera delegata Sabrina Pacenza.


Obiettivi e Attività
Tale Organo, promuove la realizzazioni di interventi volti a favorire la partecipazione delle donne alla vita pubblica, favorisce la presenza delle donne negli organismi istituzionali di competenza comunale, opera per l’eliminazione delle discriminazioni in stretto rapporto con tutte le altre istituzioni, e promuove indagini e studi sulla condizione della donna.

regione calabriacastroliberoprovincia di cosenza

Comune di Castrolibero Via XX Settembre 87040 Castrolibero (CS)

Centralino 0984/858011 - P.I. 00352800783 - C.F. 80003730787

IBAN: IT 80 W 03067 16202 000000010460

Banco Posta: IT 52 D 07601 16200 000014824874

Posta Elettronica Certificata: protocollo.castrolibero@asmepec.it

Codice Catastale C108 - Codice iPA  c_m202

Accesso civico - Note legali  - Pubblicità legale - Privacy

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 1.953 secondi
Powered by Asmenet Calabria