Contatti

pec
mail
telefono

 

Galleria foto

foto gallery

 

Area riservata

pec

Posta Certificata

mail

Posta Istituzionale

firma digitale

Firma Digitale

modulistica

Modulistica interna

rilevazione presenze

Rilevazione presenze

 

Cambio residenza in tempo reale

Lotta all’occupazione abusiva di immobili - Nuove norme relative all’iscrizione anagrafiche.

L’art. 5 del D.L. 28 marzo 2014, n. 47 (convertito nella legge 23 maggio 2014, n. 80) prevede che «chiunque occupa abusivamente un immobile senza titolo non può chiedere la residenza né l’allacciamento a pubblici servizi in relazione all’immobile stesso e gli atti emessi in violazione a tale divieto sono nulli a tutti gli effetti di legge».

In attuazione di questa norma il Ministero dell’Interno, con circolare 14 del 6 agosto 2014, ha previsto che, al momento della dichiarazione anagrafica, il richiedente fornisca le informazioni relative al titolo di occupazione dell’immobile (proprietà, affitto, usufrutto, ...).

Esempi di titoli di occupazione dell’immobile sono il contratto di acquisto per la proprietà, il contratto di locazione registrato all’Agenzia delle Entrate per l’affitto, ecc...

In mancanza di tali informazioni non sarà in nessun caso possibile procedere all’iscrizione anagrafica.
Il modulo di dichiarazione di residenza aggiornato con le nuove disposizioni è disponibile a questo link.

 

Cambio di residenza in tempo reale

L'articolo 5 del decreto-legge 9 febbraio 2012, n. 5, introduce, dal 9 maggio 2012, nuove disposizioni in materia di dichiarazioni anagrafiche di cambio di residenza.

La dichiarazione di residenza va effettuata presentando al Comune di nuova residenza il modello ministeriale, sotto riportato, compilato e firmato dal dichiarante e da tutti i componenti maggiorenni della famiglia. Alla dichiarazione deve essere allegata copia del documento d'identità del dichiarante e delle persone che trasferiscono la residenza unitamente al dichiarante.
Alla dichiarazione di residenza deve essere inoltre allegata, a seconda dei casi, anche la documentazione specificata negli allegati A e B sotto riportati.

Per dichiarazioni non corrispondenti al vero, saranno applicati gli articoli 75 e 76 del D.P.R. n. 445/2000, ovvero: 

  • la decadenza dai benefici acquisiti per effetto della dichiarazione; 
  • il rilievo penale della dichiarazione mendace; 
  • l'Ufficiale d'Anagrafe effettuerà apposita segnalazione alle autorità di pubblica sicurezza delle discordanze tra le dichiarazioni rese dagli interessati e gli esiti degli accertamenti esperiti.

Si invita pertanto a verificare la correttezza dei dati indicati nel modello prima di presentarlo all'Ufficio Anagrafe.

 

Indirizzi dove inoltrare le pratiche:

a mano c/o:

Servizi Demografici Via XX Settembre, Centro Storico; 

Servizi Demografici Via Papa Giovanni XXIII;

Servizi Demografici C/da Orto Matera;


durante i seguenti orari di apertura:

          da lunedì a venerdì dalle 8,30 alle ore 13,30

          lunedì e giovedì dalle 15,00 alle 17,00

 

per lettera raccomandata:

Servizi Demografici Via XX Settembre

87040 CASTROLIBERO (CS)

 

per fax al numero:

0984/858030

 

per posta elettronica certificata:

demografici.castrolibero@asmepec.it

 

per contatto telefonico:

0984/1633834

 

Presentazione della domanda


La domanda deve essere presentata compilando l’apposita modulistica:

Responsabile: De Vuono Pasquale

 

Ultimo aggiornamento  26 gennaio 2017

regione calabriacastroliberoprovincia di cosenza

Comune di Castrolibero Via XX Settembre 87040 Castrolibero (CS)

Centralino 0984/858011 - P.I. 00352800783 - C.F. 80003730787

IBAN: IT 80 W 03067 16202 000000010460

Banco Posta: IT 52 D 07601 16200 000014824874

Posta Elettronica Certificata: protocollo.castrolibero@asmepec.it

Codice Catastale C108 - Codice iPA  c_m202

Accesso civico - Note legali  - Pubblicità legale - Privacy

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 1.326 secondi
Powered by Asmenet Calabria